Eccellenze del Lazio Scuole

LE ECCELLENZE DEL LAZIO – ASILO NIDO “I GIRASOLI” A OLEVANO ROMANO

LE ECCELLENZE DEL LAZIO – ASILO NIDO “I GIRASOLI” A OLEVANO ROMANO

Oggi per la nostra Rubrica  “Le Eccellenze del Lazio” intervistiamo la D.ssa Francesca Sancamillo  Titolare (insieme alla sorella Roberta) e Direttrice dell’Asilo Nido “I GIRASOLI” a Olevano Romano.

D: Francesca parlaci un po’ di te e di cosa ti ha portato ad aprire un Asilo Nido 

R: Mi presento sono Francesca ho 28 anni , Laureata alla magistrale di scienze pedagogiche nel 2019. Ho sempre orientato i miei studi verso materie di pedagogia e psicologia al fine di specializzarmi al mondo dell’educazione dell’essere umano in particolare modo del bambino. In questo scenario durante gli anni del liceo e dell’Università mi sono sempre occupata dei bambini durante i centri estivi o come babysitter. Ho avuto la possibilità di lavorare all’interno di un asilo nido e da lì ho iniziato a capire che nel mio futuro avrei voluto progettare qualcosa tutto per me. Ho Realizzato questo immenso sogno a novembre del 2020 , con tanta fatica e tanti sacrifici ma grazie all’aiuto delle persone a me più care e grazie alla determinazione e all’amore di questo progetto , insieme a mia sorella Roberta (mia socia nel lavoro) siamo riuscite ad aprire l’asilo nido “i Girasoli”. Ciò che mi ha spinto ad aprire un asilo nido tutto mio è la voglia di stare con i bambini , educarli, coccolarli, amarli e farli divertire, farli crescere in un ambiente sano , bello e vivo come se fossimo una seconda famiglia e la cosa è assolutamente reciproca. Io e mia sorella siamo complici nel lavoro, sappiamo compensarci, sappiamo divertirci e organizzarci in maniera molto precisa i mille impegni che abbiamo e che portiamo avanti pur di far funzionare la gestione nei migliori dei modi. Inoltre nel territorio di Olevano Romano non vi sono altri nidi privati e molti genitori ci hanno esortato per aprire un nido tutto nostro, hanno fatto fin da subito affidamento alla nostra persona e questa è stata la prima e vera soddisfazione che ha alimentato la

D: Già da questa prima domanda si intuisce la tua passione! Francesca mi puoi descrivere come è strutturato l’asilo?

R: Il mio nido ha una capienza di 17 bambini dai 0 ai 3 anni di età. È un ambiente completamente nuovo , moderno e molto luminoso. È diviso in varie zone ovvero: zona accoglienza , ufficio, area Covid (in caso di bambini con sintomi sospetti), sala del gioco libero, area per le attività ricreative, zona mensa, zona notte e un ampio giardino esterno. Le varie attività proposte ai bambini sono inserite nella programmazione stagionale del nido pertanto cerchiamo di proporre attività innovative e multisensoriali grazie all’utilizzo di giochi in legno, materiale di riciclo o materiale naturale. Siamo 3 maestre a gestire tutto questo grande progetto , io mia sorella e un’altra maestra, Sara, di cui ci fidiamo tantissimo avendo avuto esperienze lavorative già condivise insieme in passato.

D: Puoi dirmi quali sono le vostre peculiarità e il perché una famiglia dovrebbe iscrivere i propri figli alla Vs. Scuola?

R: Qui Oltre ad essere maestre preparate in ambito pedagogico, siamo soprattutto persone che amano incondizionatamente i bambini, amano trascorrere del tempo con loro, prendersene cura attraverso l’affetto e l’educazione, attraverso la cura per l’ambiente che li circonda pur di fargli vivere la felicità dell’infanzia nei migliori dei modi. Io penso che una famiglia può fidarsi di noi poiché mostriamo tanta trasparenza, rispetto, organizzazione e cerchiamo di creare un rapporto familiare con loro. Esterniamo le nostre emozioni senza alcun problema mostrando sempre massima disponibilità.

D: Fantastico, mentre parli ti sorridono gli occhi. Puoi raccontarmi la giornata tipo dei Vs. Bimbi? Avete dei percorsi o dei corsi particolari …. che so’…. Corsi di inglese, di Yoga, di Bricolage con i Cartoni o cose simili?

R: Nel mio nido seguiamo una routine ben stabilita e organizzata poiché è proprio grazie al rispetto degli orari e delle varie attività durante il giorno, che sappiamo gestire al meglio le giornate. Il nido apre dalle 8 alle 17 , l’entrata è fino alle 9:15. Durante il momento che aspettiamo tutti i bimbi che entrano , ci dedichiamo al gioco libero in cui ogni bambino sceglie a suo piacimento il giocattolo che vuole . Dalle 9:15 alle 9:30 ci dedichiamo al risveglio muscolare attraverso balli a ritmo di musica. Successivamente ci si prepara per la merenda e i bimbi e le maestre si dirigono verso l’area pasto Tutti insieme. Dopo la merenda , ogni giorno c’è un’attività diversa che rispetta la programmazione stagionale , proponiamo travasi, pittura, pulizie , cucinare , collage, teatrino con burattini, il salotto della lettura, prendersi cura dell’altro, percorsi motori e da poco tempo abbiamo con noi una psicologa dell’età evolutiva che 1 volta a settimana propone ai bambini lezioni di yoga. Spesso ci dedichiamo all’arte del riciclo , ovvero mettiamo da parte ad esempio degli scatoloni per poi proporre delle attività ai bambini

D: Mi è sembrato di vedere dalle foto della Vs. pagina Facebook che organizzate delle feste di Compleanno per i vs. bimbi. Raccontami come fate

R: Le feste di compleanno sono dei momenti bellissimi perché quando un bambino del nido compie gli anni, ci dedichiamo ad allestire il nido con palloncini e festoni, torte e candeline da spegnere , tanta bella musica che ci accompagna durante il divertimento mattutino. In Ogni compleanno facciamo dei video e delle foto che poi potranno vedere i genitori del bambino/a.

D:E oltre le feste di Compleanno organizzate altri tipi di Eventi?

R: Certo che si! Organizziamo eventi serali che noi chiamiamo “Mamma, io esco!” e consistono in serata cinema, serata pizza oppure spettacoli di magia e altri eventi esterni al nido come ad esempio la gita di inizio e fine anno con i genitori.

D: Meraviglioso! Francesca ora per piacere dimmi come state vivendo questa Pandemia COVID? C’è stato un calo nelle iscrizioni? Avete subito delle interruzioni per dei Bimbi o Insegnanti Positivi al Covid?

R: In questi periodo di pandemia cerchiamo di mantenere la calma e di essere assolutamente attente alla pulizia (cosa che è comunque fra i nostri standard) e al rispetto delle regole anti-covid come l’utilizzo della mascherina per noi maestre e per i genitori, misurare la temperatura e in caso di sintomi sospetti ricorrere alla zona covid, igienizzare sempre le manine dei bambini, pulire e sanificare l’ambiente ogni giorno. Già lo scorso anno abbiamo avuto un caso di un bimbo e un altro bambino poco tempo fa. In questo scenario ci affidiamo e seguiamo le direttive che ci suggerisce la Asl di riferimento facendo rispettare regole importanti a tutti i bambini e i genitori pur di non creare focolai all’Interno dell’asilo. Abbiamo aperto già in epoca Covid e qualche genitore era impaurito ad iscrivere il proprio bimbo al nido per via di questa pandemia, ma devo comunque dire che non abbiamo avuto un calo di iscrizioni malgrado la Pandemia in questo anno scolastico.

D: E lo Stato vi ha aiutato durante i periodi di interruzione? Si parlava di Ristori e cose simili.

R: Si, lo Stato fortunatamente ci ha aiutato economicamente durante il periodo di chiusura in zona rossa cosicché siamo riuscite a sostenere il costo della struttura.

 D: Francesca, ora ho una domanda un po’ delicata! Prima ti ho chiesto del perché un genitore dovrebbe iscrivere il proprio figlio a voi. Sai che ultimamente guardando i TG in TV si sente spesso di Asili che chiudono, di denunce… di cose brutte insomma! Dicci qualcosa che possa rassicurare i genitori!

R: Ultimamente sui TG o altri programmi televisivi purtroppo escono notizie che suscitano rabbia e tristezza, mi riferisco alle denunce che avvengono all’interno di strutture dell’infanzia come ad esempio gli asili nido in cui alcuni bimbi subiscono degli atti violenti dalle loro maestre. Personalmente è una cosa che mi lascia perplessa, impaurita, triste e se posso ….anche arrabbiata! Il nostro è un lavoro che – nonostante i tanti sacrifici, le grandi responsabilità e la fatica – ti regala solo gioie , divertimento e soddisfazioni. Gli atti violenti non sono assolutamente giustificabili, per nessuna ragione al mondo! Noi non ci permetteremo mai di dare uno schiaffo ad un bambino, cerchiamo sempre di indirizzare l’educazione verso il dialogo e l’esempio. Preferiamo piuttosto dare loro una carezza e un abbraccio, infatti noi viziamo i nostri piccoli Girasoli con tante coccole (e di questo sono molto felici i genitori). Ho affermato che siamo persone, oltre che maestre, responsabili e trasparenti, le famiglie ci conoscono dentro e fuori l’asilo, pertanto il nostro asilo è provvisto di ampie vetrate in cui chiunque passa di lì può vedere tranquillamente cosa facciamo con i nostri bimbi , senza aver timore di nulla. Sono dell’idea che chi ama il proprio lavoro non ha bisogno di maltrattare un’anima innocente come ad esempio un bimbo.

D: E’ bellissimo ascoltare quanto dici. I bimbi sono felici di venire da voi? Ricordo che mio figlio da piccolo ha pianto i primi 2 giorni e poi dopo una volta presa l’abitudine voleva andare sempre all’asilo ….anche nei giorni di chiusura del sabato e domenica!

R: L’inizio del nuovo anno scolastico è sempre un po’ “traumatico” per i nuovi arrivati che sono attratti dall’ambiente e dai giochi ma nello stesso momento devono affrontare il distacco con i genitori e seguendo una routine graduale di inserimento , piano piano ogni bimbo con i suoi tempi riesce ad abituarsi e ad instaurare un rapporto con gli altri compagni e con noi maestre. Siamo consapevoli che il periodo di inserimento è delicato per tutti ma rassicuriamo i genitori che è solamente una fase e tra qualche pianto e un altro , il bimbo riesce a superare le sue paure e vive appieno il nido insieme agli altri. Quindi si, per la maggior parte dei bambini l’inizio è difficile ma poi una volta superato tutto , ci sentiamo felici di aver lavorato bene sulle paure dei piccoli.

Francesca siamo arrivati alla fine di questa intervista e ti ringrazio del tempo che ci hai dedicato. Tu conosci il nostro Portale www.infocolliprenestini.it e sai che quando contattiamo una struttura è perché crediamo veramente che faccia parte delle Eccellenze del nostro Territorio. Ti auguriamo che la tua scuola possa crescere sempre più e confermiamo che sei veramente un “Fiore all’occhiello” del nostro Territorio.

Genitori…..portate i Vs. bimbi a “I GIRASOLI” e metti un Like sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/Asilo-Nido-i-Girasoli-102011891704649