Cultura Eventi Incontri

Zagarolo, 363° anniversario della Confraternita di Sant’Antonio Abate

Partiti ieri Martedì 14 Gennaio 2020, i festeggiamenti dedicati a Sant’Antonio Abate, il Santo protettore degli animali domestici. “Una ricorrenza ricca di tradizioni e folklore per la Comunità di Zagarolo – spiega il Sindaco, Lorenzo Piazzai. – Siamo arrivati alla 363ima edizione dei festeggiamenti: numeri che confermano la solennità di questo appuntamento”. “Un ringraziamento va alla Confraternita di Sant’Antonio Abate per rinnovare la tradizione che lega persone e animali, folklore e cultura del territorio” – aggiunge l’Assessore alle Politiche culturali di Zagarolo, Emanuela Panzironi.

Programma:

Martedì 14 e Giovedì 16 Gennaio

Ore 18.00 – Santa Messa e Triduo in onore di Sant’Antonio Abate nella Chiesa di San Pietro Apostolo

Venerdì 17 Gennaio

Ore 18.00 – Santa Messa e Triduo in onore di Sant’Antonio Abate nella Chiesa di San Pietro Apostolo con la partecipazione dei Priori con vessillo e sacre immagini

Sabato 18 Gennaio

Ore 18.00 – Santa Messa e Triduo in onore di Sant’Antonio Abate nella Chiesa di San Pietro Apostolo con la partecipazione dei Priori con vessillo e sacre immagini

Ore 19.00 – Falò di Sant’Antonio Abate in Piazza Indipendenza

Domenica 19 Gennaio

Dalle ore 10.00 alle ore 11.30 – Santa Messa nella Chiesa di S. Pietro Apostolo, sfilata dei carri allegorici in Largo San Sebastiano, benedizione dei partecipanti alla sfilata in Via Fabrini, enogastronomia in Piazza Santa Maria.

Ore 17.00 – Estrazione premi riservata ai partecipanti della sfilata nella sala M. Fani della Chiesa di San Pietro Apostolo

Ore 17.30 – Offerta per l’assegnazione della Bandiera di Sant’Antonio Abate al nuovo Alfiere per l’anno 2020-2021 (sala M. Fani della Chiesa di San Pietro Apostolo).