Meteo Scienza

CLIMA IMPAZZITO?

Di cosa parlano gli italiani (ma non solo) in questo periodo? Pandemia, Guerra in Ucraina, Caroprezzi, Carobenzina e …..CLIMA…soprattutto questo Clima con le punte di calore sempre più elevate, con l’arrivo dell’Anticiclone Africano che porterà a partire da oggi le massime ben oltre i 40°.

Sono anni ormai che ogni anno in estate sentiamo la fatidica frase: “Sarà l’estate più calda dal…..”. Ma che significa? Ogni anno sempre più caldo? Ogni anno un record?

E perché? L’effetto serra dei Gas? Lo spostamento dell’Asse Terrestre? Il Sole che invecchia e diventa più caldo? Il buco dell’Ozono? Mah….

Un passo indietro. Il Generale Fabio Mini. Chi è questo Generale (in pensione)? Perché ci interessa?

Vediamo un attimo….. Fabio Mini è un generale e scrittore italiano, già comandante della missione KFOR in Kosovo dal 2002 al 2003. Dopo gli studi presso l’Accademia militare di Modena e la Scuola di Applicazione di Torino, si è laureato in Scienze strategiche per poi perfezionarsi in scienze umanistiche presso l’Università Lateranense e in Negoziato internazionale presso l’Università di Trieste. Tra i vari incarichi è stato portavoce del capo di Stato maggiore dell’Esercito italiano e, dal 1993 al 1996, ha svolto la funzione di addetto militare a Pechino. Ha inoltre diretto l’Istituto superiore di stato maggiore interforze (ISSMI). Fra le altre cose Generale di corpo d’armata, è stato capo di Stato maggiore del Comando NATO per il Sud Europa e a partire dal gennaio 2001 ha guidato il Comando Interforze delle Operazioni nei Balcani. Autore di svariati libri e  accusato di essere un sostenitore della teoria delle scie chimiche, poiché già nel 2012 si era definito interessato a indagare il fenomeno come forma di guerra ambientale. (https://it.wikipedia.org/wiki/Fabio_Mini)

Perché questa premessa? Perché ci siamo imbattuti in un articolo al link https://terrarealtime3.blogspot.com/2018/05/sconvolgente-dichiarazione-del-generale.html?m=1 in cui ci sono alcune sue dichiarazioni a proposito delle variazioni climatiche …. Del 2018…..

”E’ guerra climatica, clima modificato con agenti chimici”….

“La guerra ambientale non è più solo una ipotesi: è già in atto. Ma guai a dirlo, si passa per pazzi.”….

“La bomba climatica è la nuova arma di distruzione di massa a cui si sta lavorando in gran segreto per acquisire vantaggi inimmaginabili su scala planetaria. Alluvioni, terremoti, tsunami, siccità, cataclismi. Uno scenario che purtroppo non è più fantascienza.”

“I militari hanno già la capacità di condizionare l’ambiente: tornado, uragani, terremoti e tsunami alterati o addirittura provocati dall’uomo sono una possibilità concreta.”

“Nell’ambito militare non esiste una moralità che possa impedire di oltrepassare un certo punto. Basti pensare allo sviluppo e le applicazioni degli ordigni atomici. Non esiste vincolo morale, ciò che si può fare si fa.”

……..è una guerra quindi? Dobbiamo credere alle teorie complottistiche e delle scie chimiche degli aerei? Dobbiamo pensare che i Potenti della Terra stanno scientemente distruggendo la nostra Terra? Non lo sappiamo e probabilmente non lo sapremo mai …. sicuramente abbiamo ben più di un dubbio a proposito e soprattutto come segnalato precedentemente le PRESUNTE dichiarazioni riportate  risalgono al 2018 (https://terrarealtime3.blogspot.com/2018/05/sconvolgente-dichiarazione-del-generale.html?m=1) mentre il Generale Mini nel giugno 2022, ha smentito ogni insinuazione in merito in un articolo sul giornale Il Fatto Quotidiano…. (https://it.wikipedia.org/wiki/Fabio_Mini)

Ripetiamo, le PRESUNTE dichiarazioni del Generale Mini sono solo un spunto per riflettere su questo delicatissimo tema…. Il Cambiamento Climatico è inequivocabile…e pericolosissimo!

Take Care about our Planet!

FONTE https://terrarealtime3.blogspot.com/2018/05/sconvolgente-dichiarazione-del-generale.html?m=1