Sport

SIAMO IN FINALE!!!!

Ce l’abbiamo fatta! Siamo in Finale! L’ Italia batte la Spagna ai rigori per 5-3! Jorginho ci regala il rigore che ci farà sognare, la prima Finale dopo nove anni. Troppo bello per essere vero!

Sbagliano dal dischetto Locatelli, Dani Olmo e Morata!

Domenica ci giochiamo la finale a Wembley contro la vincente di Inghilterra – Danimarca!

Sono stati 120 minuti abbondanti di sofferenza! Ormai non si contano neanche più le vittorie consecutive e le partite senza sconfitte.

Dicevamo …è stata una sofferenza unica. Non è stata la solita Italia che ci aveva abituato a dominare i Match degli ultimi anni. Dopo un europeo e delle qualificazioni giocati alla grande, pressing, ritmi alti, palla bassa, triangolazioni e fantasia, arriva la solita Spagna che ci obbliga a giocare una partita di sofferenza (anche se non ci ha mai dominato). Ieri sera siamo tornati l’Italia del Catenaccio e Contropiede (ops…scusate adesso si chiamano Ripartenze), anche se il nostro Capo di Stato Maggiore Roberto Mancini – che riconosce il bel gioco della Spagna – mette l’accento sulle qualità messe in campo dai suoi soldati…attenzione, concentrazione, coraggio e resistenza.

Dopo la delusione della mancata qualificazione agli ultimi Mondiali alla finale europea. Una cavalcata fratta di 33 gare senza sconfitte per Mancini, l’ultima risale al 10 settembre 2018. Anche il CT Iberico – Luis Enrique – ci rende merito. La Spagna ha fatto la sua miglior partita di questi campionati, ha anche giocato meglio di noi – soprattutto nel secondo tempo – ma alla fine ha perso. La decide Morata, prima pareggiando il meraviglioso gol di Chiesa (un destro a rientrare stile Re Lorenzo Insigne il Magnifico) e poi sbagliando il tiro dagli 11 metri. L’Italia invece è stata cinica, spietata e fredda anche dal dischetto. Ha sbagliato solo Locatelli, il primo: e di solito chi sbaglia per primo, alla fine vince. Così è stato. Adesso sognare è lecito. Domenica in finale ci sarà la vincente tra Inghilterra e Danimarca.

Non siamo qui a farvi la telecronaca della partita…l’abbiamo vista tutti, non ce n’è bisogno…vogliamo solo riportarvi alcune dichiarazioni rilasciate dai nostri ragazzi.

Il CT: “Partita durissima, la Spagna è una grande squadra. Loro sono i Maestri del palleggio ma noi siamo stati bravissimi a contenerli e abbiamo fatto la nostra partita. Sono orgoglioso dei Ragazzi che hanno tutti i meriti, ora proviamo a recuperare le forze.”

Gigio Donnarumma: “E’ indescrivibile ma ero sereno. La squadra è stata fantastica. Ringrazio tutti. Abbiamo un cuore grande! Godiamoci la serata da domani si pensa alla Finale”

Leonardo Bonucci: ”E’ stata la partita più difficile della mia carriera. Complimenti alla Spagna ma noi abbiamo dimostrato dei valori, il cuore, la capacità di soffrire, la resilienza. Un cuore grande nei momenti difficili. E’ un risultato storico!”

Federico Chiesa: “Una grande Spagna ma noi siamo stati li a soffrire e tenere botta. Ce la siamo meritata e ora la testa solo sulla finale”.

Luis Enrique CT Spagnolo: “Sono comunque felice. Ho visto un grandissimo Match fra due squadre di altissimo livello. Un Grande spettacolo per i Tifosi allo stadio e sicuramente anche in TV. Tantissimi complimenti all’Italia e speriamo che vinca l’europeo. Ripeto un grandissimo Match da parte di entrambe le squadre. Non ho messo Morata dall’Inizio perché ho visto come Chiellini e Bonucci avevano annullato Lukaku nei quarti e non volevo dare riferimenti statici agli azzurri.”

Ed ora in fibrillazione fino a domenica sera…..FORZA ITALIA!!!!