Politica

CRISI DI GOVERNO: IL GOVERNO INCASSA LA FIDUCIA ANCHE DAL SENATO. MA CHE FATICA!

Il Governo Conte Bis incassa la fiducia anche al Senato della Repubblica, ma che fatica!

I numeri:

156 a favore, 140 contrari, 16 astenuti. Ma che baraonda alla fine! Sembrava di essere su un campo di calcio col ricorso al VAR per validare in extremis dei Senatori Ciampolillo (ex 5S) e Nencini (PSI). La Presidente Casellati ha dovuto far ricontrollare le immagini per capire se i 2 voti erano arrivati subito prima o subito dopo la Dichiarazione di Chiusura Voto!

Chi ha dato la Fiducia?

Il Governo non poteva contare sull’appoggio dei Senatori di ITALIA VIVA che di fatto aveva aperto la Crisi. Vediamo chi ha appoggiato l’Esecutivo oltreché i partiti di maggioranza.

Anche al Senato (come alla Camera con l’Onorevole Polverini) ci sono stati 2 fuoriusciti da Forza Italia: I Senatori Maria Rosaria Rossi e Andrea Causin.

Poi anche 3 Senatori a vita: Mario Monti, Elena Cattaneo e Liliana Segre.

E infine alcuni Senatori del Gruppo Misto.

Che quadro ne esce?

Nonostante la fiducia incassata il Governo ne esce sicuramente indebolito nei numeri. Con il passaggio di Italia Viva all’opposizione i 16 astenuti probabilmente diventeranno voti contrari. Siamo sul filo del rasoio.

Il Presidente Conte dichiara che cercherà una maggioranza più forte e coesa. Il Centrodestra che si rivolgerà al Presidente Mattarella. Italia Viva che il Governo non ha più i numeri nelle Commissioni e quindi si rischia l’immobilismo.

La partita non è certo finita!